Articoli più recenti

Pagine dei Soci

Gioia Filocamo

Inserito in Pagine dei Soci

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gioia Filocamo è docente in ruolo di Poesia per musica e drammaturgia musicale nell’Istituto superiore di Studi musicali “G. Briccialdi” di Terni, e nell’a.a. 2007/08 è stata professore a contratto di Semiografia musicale (nel corso di laurea triennale in Scienze dei Beni storico-artistici, archivistico-librari e musicali della Facoltà di Lettere e Filosofia) nell’Università di Perugia. È risultata idonea alle funzioni di Professore universitario di II fascia (tornate 2012 e 2013) dell’Abilitazione scientifica nazionale - settore 10/C1.
Ha conseguito Diploma in Pianoforte (1988), Laurea in DAMS Musica (1994), Dottorato in Filologia musicale (2001), Dottorato in Storia moderna (2015), e ha vinto borse di studio post-dottorato (Università di Bologna, Newberry Library di Chicago, Herzog August Bibliothek di Wolfenbüttel).
Dal 1998 al 2010 ha organizzato a Spoleto un totale di 49 conferenze e 16 seminari intensivi di divulgazione musicologica tenuti da studiosi professionisti. Nel 2001 ha organizzato a Spoleto la prima Medieval and Renaissance Music Conference tenuta fuori dal Regno Unito.
È membro della segreteria di redazione della rivista «Il Saggiatore musicale».

Ambiti di ricerca

È particolarmente interessata all’interazione tra musica e società in Italia fra XV e XVII secolo, ma anche alla drammaturgia operistica.

Pubblicazioni

  1. MONOGRAFIE:

    • Florence, BNC, Panciatichi 27: Text and Context, a cura di Gioia Filocamo, traduzione di Bonnie J. Blackburn, Turnhout, Brepols, 2010 («Monumenta Musica Europea», II/1), xx-988 pp.
    • Poesia e musica alle corti di Mantova e Ferrara: 1. Il ‘ciclo dell’uccello’, a cura di Gioia Filocamo, prefazione di Bonnie J. Blackburn (Anonimo, L’ucelo mi chiamo che perdo giornata; Marchetto Cara, Io son l’ocel, che sopra i rami d’oro; Michele Pesenti, Io son l’ocel, che con le debil ali e Io son de gabbia, non de bosco ocello; Bartolomeo Tromboncino, Io son l’ocello che non pò volare), Bologna, Ut Orpheus, 2003 («Odhecaton», 16), xi-36 pp.
    • Poesia e musica alle corti di Mantova e Ferrara: 2. Il ‘ciclo dell’acqua’, a cura di Gioia Filocamo, prefazione di Bonnie J. Blackburn, (Bartolomeo Tromboncino, Non val aqua al mio gran foco; Michele Pesenti, L’acqua vale al mio gran foco; Marchetto Cara, Gli è pur gionto el giorno aimè / Non val aqua al mio gran foco), Bologna, Ut Orpheus, 2003 («Odhecaton», 17), xi-23 pp.


  2. CURATELE:

    • ‘Uno gentile et subtile ingenio’. Studies in Renaissance Music in Honour of Bonnie J. Blackburn, a cura di M. Jennifer Bloxam, Gioia Filocamo e Leofranc Holford-Strevens, Turnhout, Brepols, 2009 («Épitome musicale»), xxxv-877 pp.
    • “L’Orfeo” e “L’Orfeo Ensemble” di Spoleto: dieci anni di attività artistica (1993-2002), a cura di Fabrizio Ammetto e Gioia Filocamo, prefazione di Fabrizio Della Seta, Spoleto, Edizioni dell’Accademia Spoletina, 2003 («Quaderni di Spoletium», 8), xxi-244 pp.
    • Tomaso Albinoni, 6 Concerti ‘a cinque’, op. 2, a cura di Fabrizio Ammetto e Gioia Filocamo, prefazione di Michael Talbot, Bologna, Ut Orpheus, 2003 («Accademia», 49), xiii-75 pp.
    • Melodie dimenticate. Stato delle ricerche sui manoscritti di canto liturgico, a cura di Gioia Filocamo, Atti del Convegno Frammenti di Storia medievale. Lo stato attuale delle ricerche sui manoscritti di canto liturgico: recupero, restauro e inventariazione dei codici musicali, Spoleto, 2-3 ottobre 1999 (saggi di Mauro Casadei Turroni Monti, Marco Gozzi, Antonio Lovato, Carmen Rodríguez Suso, Cesarino Ruini, Angelo Rusconi, Nicola Tangari, Caterina Tristano, Anna Vildera), a cura di Gioia Filocamo, Firenze, Leo S. Olschki, 2002 («Historiae Musicae Cultores», XCI), xi-172 pp.
    • Antonio Vivaldi, Concerto in Fa maggiore RV 584, per 2 violini, 2 organi, 2 orchestre d’archi e basso continuo, a cura di Fabrizio Ammetto e Gioia Filocamo, prefazione di Albert Dunning, Bologna, Bongiovanni, 1999 («Collana di Musica antica italiana», E.B. 2756), 44 pp.


  3. SAGGI IN PERIODICI E IN VOLUMI MISCELLANEI:

    • Strategic Minimalism through Food and Music in Early Modern Nunneries / Minimalismo estratégico através da comida e da música nos conventos do início da Idade Moderna, «Revista de Estudos da Religião», XV/1, 2015, pp. 48-57 http://revistas.pucsp.br/index.php/rever/issue/view/1403/showToc
    • “Death-Spectacles” in Quattrocento Life and Laude, «Journal of Early Modern Christianity», II/1, 2015, pp. 19-31
    • Hungry Women: Sin and Rebellion through Food and Music in the Early Modern Era, in Religion and Food, Åbo/Turku, The Donner Institute for Research and Cultural History, 2015 (Scripta Instituti Donneriani Aboensis, XXVI), pp. 101-113 www.abo.fi/scripta
    • Eros e cibo in musica: i canti carnascialeschi di Lorenzo il Magnifico, in Le arti e il cibo. Modalità ed esempi di un rapporto, a cura di Sylvie Davidson e Fabrizio Lollini, con la collaborazione di Michele Grasso, Bologna, Bononia University Press, 2014, pp. 215-229
    • “Non vedete che i Santi, le cui feste lasciandosi di celebrare, si sdegnarebbeno et potrebbe avenire che ci facessero del male assai?” I santi nelle laude polifoniche tra Quattro e Cinquecento, in Atti del Congresso internazionale di Musica sacra, in occasione del centenario di fondazione del Pontificio Istituto di Musica Sacra (Roma, 26 maggio - 1 giugno 2011), a cura di Antonio Addamiano e Francesco Luisi, Città del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2013, pp. 307-320
    • “Cuoce un poco: pazienza!”: canti carnascialeschi nella Firenze di Lorenzo il Magnifico, in Impariamo ad ascoltare la musica classica. Percorsi interdisciplinari nella Storia della musica d’arte, a cura di Chiara Sintoni, Roma, Aracne, 2013 pp. 27-40
    • Il ritratto, o sia La forza dell’astrazione (pp. 29-36); Le avventure d’una giornata (pp. 84-90); La capricciosa pentita (pp. 112-120); Ilda d’Avenel (pp. 182-189), in “Caro suono lusinghier…”. Tutti i libretti di Francesco Morlacchi, a cura di Biancamaria Brumana, 2 voll., vol. I: Studi, Perugia, Morlacchi Editore, 2013
    • Vergini oltre la grata: musica per donne invisibili tra Cinque e Seicento, in Storie di invisibili, marginali ed esclusi, a cura di Vincenzo Lagioia, introduzione di Paolo Prodi, Bologna, Bononia University Press, 2012, pp. 67-79
    • The Musical Taste of Archbishop Ippolito I d’Este between Hungary and Italy, in The Musical Heritage of the Jagiellonian Era, Atti del convegno internazionale (Warszawa, Biblioteka Narodowa, 25-29 agosto 2009), a cura di Paweł Gancarczyk e Agnieszka Leszczyńska, Warsaw, Instytut Sztuki PAN - Uniwersytet Warszawski - Biblioteka Narodowa, 2012, pp. 207-218
    • “Pensando alla morte, l’omo ne cava grande frutto”. Investire sull’aldilà fra ’400 e ’500, in Luoghi d’Europa. Culti, città, economie, a cura di Maria Pia Casalena, Bologna, ArchetipoLibri, 2012 (Quaderni di «Storicamente» n. 2), pp. 17-26 http://www.storicamente.org/quadstor2/casalena_quadstor2.pdf
    • Bambino “in quella maledetta Ungaria”: Ippolito I d’Este e la musica strumentale, «Studi musicali», n.s., II/1, 2011, pp. 7-24
    • Il Requiem polifonico d’inizio Cinquecento: un prodotto della cultura mercantile?, «Rivista internazionale di Musica sacra», XXXI/2, 2010, pp. 181-212
    • To the Madonna, Jesus, or God? Choosing a Lauda Contrafactum Text, «Recercare», XXII/1-2, 2010, pp. 35-50
    • Report The Med-Ren at Utrecht, «Early Music», XXXVII/4, 2009, pp. 706-707
    • Democratizing the Requiem: Mercantile Mentality and the Fear of Death in Italy, «Journal of the Alamire Foundation», I/1, 2009, pp. 27-48
    • Sulle orme di Ulrich Schubinger ‘il giovane’: repertorio ‘vivo’ dal codice musicale Augsburg, Staats- und Stadtbibliothek, 2° 142a, in ‘Uno gentile et subtile ingenio’. Studies in Renaissance Music in Honour of Bonnie J. Blackburn, a cura di M. Jennifer Bloxam, Gioia Filocamo e Leofranc Holford-Strevens, Turnhout, Brepols, 2009 («Épitome musicale»), pp. 233-248
    • “Suona lo corno, capo caccia!”: un’antica caccia romana in musica edita da Carducci, in Qual musica attorno a Giosue, Atti del convegno di studi nel centenario della morte di Carducci, a cura di Piero Mioli, Bologna, Pàtron, 2009, pp. 67-76
    • Numeri ‘servi’ o ‘padroni’? Un’ipotesi sulla funzione del codice Panciatichi 27, in La scrittura come rappresentazione del pensiero musicale, a cura di Gianmario Borio, Pisa, Edizioni ETS, 2004 («Diverse voci...»), pp. 103-133
    • Lacrime d’amore alle corti di Mantova e Ferrara: poesia e musica nel ‘ciclo dell’acqua’, «Hortus Musicus», XV, 2003, pp. 24-26
    • In volo tra le corti di Mantova e Ferrara: poesia e musica nel ‘ciclo dell’uccello’, «Hortus Musicus», XIV, 2003, pp. 84-86
    • Gioia Filocamo - Elisabetta Pasquini - Susanna Pasticci, I dottorati di ricerca in discipline musicali, II, «Il Saggiatore musicale», VII, 2000, pp. 361-384
    • Bibliografia all’edizione Urtext Carlo Tessarini, Concerto in Sol maggiore op. III n. 2 (prima edizione moderna), a cura di Fabrizio Ammetto, Bologna, Bongiovanni, 1996 («Collana di Musica Antica Italiana», E.B. 2715), 20 pp.


  4. VOCI DI DIZIONARI E ENCICLOPEDIE:

    • Vinci, Leonardo, in Dizionario dei Musicisti calabresi, a cura di Marilena Gallo, con la collaborazione di Maria Elena Murano e Pierangela Pingitore, Caraffa di Catanzaro, Abramo, 2009, pp. 468-474


  5. RECENSIONI:

    • Recensione al volume di Stanley Boorman, Ottaviano Petrucci: A Catalogue Raisonné, New York, Oxford University Press, 2006, xii-1281 pp., «Il Saggiatore musicale», XVI/2, 2009, pp. 320-328
    • Scheda critica al volume The Treasury of Petrus Alamire. Music and Art in Flemish Court Manuscripts 1500-1535, a cura di Herbert Kellman, Ludion-Ghent-Amsterdam, The University of Chicago Press, 1999, 179 pp., «Il Saggiatore musicale», IX/1-2, 2002, pp. 296-299


  6. LIBRETTI PER CD, PROGRAMMI DI SALA, INTERVISTE:

    • Booklet al CD (Antonio Bartolomeo Bruni e l’emancipazione della viola) Antonio Bartolomeo Bruni (1757-1821), Sei Duo concertanti per violino e viola (versione integrale), prima registrazione assoluta, “L’Orfeo Ensemble”, München, EMI - Mondo Musica, 1999 (MM 96078)
    • Booklet al CD (Un violinista riscoperto: Carlo Tessarini) Carlo Tessarini (ca. 1690 - post 1766), 10 Concerti a più strumenti con violino obbligato e due violini, viola, violoncello e cembalo, op. III (versione integrale), prima registrazione assoluta, “L’Orfeo Ensemble”, Bologna, Bongiovanni, 1997 (GB 5579-2)


  7. RELAZIONI A CONVEGNI:

    • Gerusalemme (Israele) - International Conference Giuseppe Sarti and Late Eighteenth-Century Italian Opera: From Text to Performance, The Jerusalem Academy of Music and Dance Jerusalem Academy of Music and Dance - Musicology Department, Hebrew University of Jerusalem, 3-4 marzo 2015. Relazione dal titolo: Division by Three as ‘Return’: The Structure A-B-A′ as a Social Model for Opera Buffa
    • Bologna - XVIII Colloquio di Musicologia del Saggiatore musicale, Laboratori delle Arti, 21-23 novembre 2014. Relazione dal titolo: Modelli sociali e creatività musicale femminile in età moderna
    • Verona - XXI Convegno annuale della Società Italiana di Musicologia, Conservatorio di musica “Evaristo Felice Dall’Abaco”, 17-19 ottobre 2014. Relazione dal titolo: “Vorrei e non vorrei”: immobilità sociale e tripartizione formale nelle opere buffe di Da Ponte - Mozart
    • Salisburgo (Austria) - 16th Biennial International Conference on Baroque Music, University of Music and Dramatic Arts Mozarteum, 9-13 luglio 2014. Relazione dal titolo: Women, Food and Music in the Seventeenth Century
    • Åbo/Turku (Finlandia) - Donner Institute 26th International Research Symposium: “Religion and Food”, Åbo Akademi University, 25-27 giugno 2014. Relazione dal titolo: Hungry Women: Sin and Rebellion through Food and Music in the Early Modern Era
    • Bologna - Convegno internazionale Reformation Research Consortium (RefoRC) - IV Conference, Fondazione per le Scienze religiose “Giovanni XXIII”, 15-17 maggio 2014. Relazione dal titolo: Lay Theology in Italian Musical Laude before the Council of Trent
    • Certaldo (Firenze) - Convegno internazionale Medieval and Renaissance Music Conference 2013, Centro Studi sull’Ars Nova Italiana del Trecento, 4-7 luglio 2013. Relazione dal titolo: Comforting Condemned Prisoners: The Circulation and Performance of the Lauda Collection of the Bolognese Confraternity of S. Maria della Morte
    • Berlino (Germania) - Convegno internazionale Reformation Research Consortium (RefoRC) - III Conference - Freie Universität Berlin (Germania), Interdisciplinary Centre ‘Middle Ages - Renaissance - Early Modern Period’, 16-18 maggio 2013. Relazione dal titolo: Through the “mala notte”: The Anthropology of Assisting Those Condemned to Die in Italy in the 15th and 16th Centuries
    • Bologna - XVI Colloquio di Musicologia del Saggiatore musicale, Laboratori delle Arti, 16-18 novembre 2012. Relazione dal titolo: “Orationi al cepo overo a la scala”: le laude della confraternita bolognese di S. Maria della Morte
    • Milano - XIX Convegno annuale della Società Italiana di Musicologia, Conservatorio di musica “G. Verdi”, 19-21 ottobre 2012. Relazione dal titolo: “Assenza di tempo” e “gravità di canto”: polifonia e monache di clausura tra Cinque e Seicento
    • Bologna - Convegno Le arti e il cibo. Modalità ed esempi di un rapporto, Aula Magna di Santa Cristina, Dipartimento delle Arti - Palazzo Hercolani, Facoltà di Scienze politiche - Aula Pascoli, Dipartimento di Filologia classica e Italianistica, 15-16 ottobre 2012. Relazione dal titolo: Eros e cibo in musica: i canti carnascialeschi di Lorenzo il Magnifico
    • Bologna - Summer School del Dottorato in Storia, Dipartimento di Discipline storiche, antropologiche e geografiche - San Giovanni in Monte, 25-27 settembre 2012. Relazione dal titolo: Vivere per morire, morire per vivere: peccato e redenzione nelle laude del Quattrocento
    • Leuven (Belgio) - Convegno internazionale Music and Theology in the European Reformations, Katholieke Universiteit, House of Polyphony, 19-21 settembre 2012. Relazione dal titolo: “Canti figurati che sogliono relassare il spirito et la vera osservanza”: Music in Italian Nunneries after the Council of Trent
    • Stoccolma (Svezia) - 11th Conference of the European Association of the Study of Religion -“Ends and Beginnings”, Södertörn University, 23-26 agosto 2012. Relazione dal titolo: Laude for the Gallows: The Confortatorio of S. Maria della Morte di Bologna (New Haven, Yale University, Beinecke Library, MS 1069)
    • Roma - International Musicological Society Congress (IMS2012), Parco della Musica, 1-7 luglio 2012 - Tavola rotonda: Musical Identity and the Culture of Identity in Italy in the 15th and 16th Centuries, coordinata da Gioia Filocamo - Partecipanti: Bonnie J. Blackburn (Oxford University), Gioia Filocamo (Università di Bologna), Stefano Lorenzetti (Conservatorio di musica di Vicenza), Arnaldo Morelli (Università dell’Aquila), Massimo Privitera (Università di Palermo), Tim Shephard (Oxford University), Blake Wilson (Dickinson College, PA) - Relazione dal titolo: “Giù per la mala via - l’anima mia ne va”: Sins and Sinners in Musical Laude
    • Oslo (Norvegia) - Convegno internazionale - Reformation Research Consortium (RefoRC) - II Conference, University of Oslo, Faculty of Theology, 10-12 maggio 2012. Relazione dal titolo: “Death-Spectacles” in Quattrocento Life and Laude
    • Bologna - Convegno Storie di invisibili, marginali ed esclusi, San Giovanni in Monte - Centro San Domenico, 1-3 febbraio 2012. Relazione dal titolo: Vergini oltre la grata: musica per donne invisibili
    • Bologna - Summer School del Dottorato in Storia (Storia e geografia d’Europa), Villa Gandolfi-Pallavicini, 7-9 settembre 2011. Relazione dal titolo: “Pensando alla morte, l’omo ne cava grande frutto”: investire sull’aldilà fra ’400 e ’500
    • Barcellona (Spagna) - Convegno internazionale Medieval and Renaissance Music Conference 2011, Institut d’Estudis Catalans (IEC) and the Consejo Superior de Investigaciones Científicas (CSIC) [Spanish National Research Council] at the Institut d’Estudis Catalans, 5-8 luglio 2011. Relazione dal titolo: “Verrayment il fut bon home et de bone vie. Mais ieo ne sey pas quey miracles dussent estre fet pur luy”. Why Are Saints not Invoked in Polyphonic Laude?
    • Roma - Convegno internazionale del Pontificio Istituto di Musica sacra nel centenario della fondazione, 26 maggio - 1 giugno 2011. Relazione dal titolo: “Non vedete che i Santi, le cui feste lasciandosi di celebrare, si sdegnarebbeno et potrebbe avenire che ci facessero del male assai?” I santi nelle laude polifoniche tra Quattro e Cinquecento
    • Pisa - XVII Convegno della Società Italiana di Musicologia, Scuola Normale Superiore, 29-31 ottobre 2010. Relazione dal titolo: Bambino “in quella maledetta Ungaria”: Ippolito I d’Este e la musica strumentale
    • Varsavia (Polonia) - Convegno internazionale The Musical Heritage of the Jagiellonian Era in Central and Eastern European Countries, National Library, 25-29 agosto 2009. Relazione dal titolo: The Musical Taste of Ippolito I d’Este, Archbishop between Hungary and Italy
    • Utrecht (Olanda) - Convegno internazionale Medieval and Renaissance Music Conference 2009, Utrecht University, 1-4 luglio 2009. Relazione dal titolo: To the Madonna, Jesus, or God? Choosing a Lauda Contrafactum Text
    • Bologna - XII Colloquio di Musicologia del Saggiatore musicale, Laboratori del Dipartimento di Musica e Spettacolo, Manifattura delle Arti, 21-23 novembre 2008. Relazione dal titolo: Il Requiem polifonico d’inizio Cinquecento: un prodotto della cultura mercantile?
    • Bruges (Belgio) - Convegno internazionale Music Sources in Private and Civic Contexts (c.1480-1550), Groeninge Museum, 29-31 luglio 2008. Alamire Foundation. Relazione dal titolo: Democratizing the Requiem: Mercantile Mentality and the Fear of Death
    • Bangor (Galles, Regno Unito) - Convegno internazionale Medieval and Renaissance Music Conference 2008, Bangor University, 24-27 luglio 2008. Relazione dal titolo: Italian Dances and German Trombonists in AugsS 142a MS
    • Bologna - Convegno nel centenario della morte di Carducci Qual musica intorno a Giosue, Accademia Filarmonica, 28-29 settembre 2007. Relazione dal titolo: «Suona lo corno, capo caccia!»: un’antica caccia romana in musica edita da Carducci
    • Bologna - X Colloquio di Musicologia del Saggiatore musicale, Laboratori del Dipartimento di Musica e Spettacolo, Manifattura delle Arti, 24-26 novembre 2006. Relazione dal titolo: Sulle orme di Ulrich Schubinger il giovane: tracce tedesche nel manoscritto Panciatichi 27
    • Bologna - V Colloquio di Musicologia del Saggiatore musicale, Palazzo Marescotti, 23-25 novembre 2001. Relazione dal titolo: Calamaio-torchio “andata e ritorno”: un viaggio dentro il codice Panciatichi 27
    • Spoleto (Perugia) - Convegno internazionale Medieval and Renaissance Music Conference 2001, Rocca Albornoziana, 26-29 luglio 2001. Relazione dal titolo: Il manoscritto Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Panciatichi 27: un codice d’uso?
    • Bologna - III Colloquio di Musicologia del Saggiatore musicale, Palazzo Marescotti, 19-21 novembre 1999. Relazione dal titolo: Numeri ‘servi’ o ‘padroni’? Un’ipotesi sulla funzione del codice Panciatichi 27
    • Spoleto (Perugia) - Convegno La fruizione ordinaria dei beni culturali, Villa Redenta, 4 aprile 1998. Relazione dal titolo: A proposito dei beni musicali

Società Italiana di Musicologia

Sede legale: c/o Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Largo Luciano Berio 3 - 00196 Roma
codice fiscale: 80098490370

Recapito postale: Casella Postale 318 Ag. Roma Acilia via Saponara 00125 Roma
cell.: 338 1957796
e-mail: segreteria@sidm.it
posta certificata: sidm@pec.it

altri contatti / mappa del sito / cookie policy