Articoli più recenti

Convegni patrocinati

(2016) Barocco padano e musici francescani. L'apporto dei maestri Conventuali

Inserito in Convegni patrocinati

A.M.I.S. – COMO
ANTIQVAE MVSICAE ITALICAE STVDIOSI

CSA – CENTRO STUDI ANTONIANI – PADOVA

con il patrocinio della SIdM - Società Italiana di Musicologia

 

XVII CONVEGNO INTERNAZIONALE SUL BAROCCO PADANO (SECOLI XVII-XVIII)

Padova, Basilica del Santo – Sala Studio Teologico per laici

1-3 luglio 2016

Programma

Venerdì 1 luglio

ore 9.00: Saluti e introduzione

  • David Bryant (Università Ca’ Foscari di Venezia), La rete dell’attività musicale francescana in Veneto tra Cinque-Seicento.
  • Emanuela Lagnier (Aosta), I Francescani ad Aosta. Le vicissitudini storiche e l’attività musicale tra XVII e XVIII secolo.
  • Maurizio Padoan (Università Cattolica, Milano), Cadenze liturgiche nella musica sacra barocca. Sant’Antonio a Padova e contesto padano.
  • Jeffrey Kurtzman (Washington University, St. Louis), Li dilettevoli Magnificat di Orazio Colombani nel quadro della musica liturgica post-tridentina.

 

ore 14.30

  • Luigi Collarile (Università Ca’ Foscari di Venezia), Lodovico Grossi da Viadana. Appunti di bibliografia e una riflessione sulla sua fortuna storiografica.
  • Michelangelo Gabbrielli (Conservatorio di Como), Le messe di Giulio Belli.
  • Marina Toffetti (Università di Padova), I Concerti all’uso moderno a quattro voci (Milano, 1611) di Giovanni Ghizzolo  nel solco della produzione lombarda di mottetti a poche voci e basso continuo.
  • Christine Getz (University of Iowa), Costanti nella raccolta di musica «francescana» stampata da Filippo Lomazzo.

 

 

Sabato 2 luglio

ore 9.30

  • Daniele Torelli (Libera Università di Bolzano), “Ch’al tuo canto nissun giunger presume”: Fra Claudio Cocchi da Genova, maestro di cappella e accademico.
  • Tomasz Jeż (Università di Varsavia), Gasparo Casati: ambiente del compositore e ricezione delle sue opere.
  • Katarzyna Spurgjasz (Università di Varsavia), La seconda pratica francescana come l'avanguardia della Controriforma in Slesia.
  • Metoda Kokole (Slovenian Academy of Sciences and Arts), Music and musicians in Minorite monasteries in Koper and Piran in the Seventeenth and Eighteenth Centuries.

 

ore 14.30

  • Mariateresa Dellaborra (Conservatorio di Piacenza), Oratori, intrecci e azioni musicali in Pavia tra 1680 e 1715: una ricognizione alla luce di nuove fonti.
  • Licia Mari (Università Cattolica di Brescia), Francesco Passarini maestro di cappella in S. Giovanni in Persiceto.
  • Robert Kendrick (University of Chicago), Gli oratori di Francesco Passarini (OFM Conv) e la pietà asburgica.
  • Ivano Bettin (Università degli Studi di Milano), Francesco Antonio Vannarelli: nuovi dati biografici e catalogo delle opere.

 

Domenica 3 luglio

ore 9.30

  • Marc Vanscheeuwijck (University of Oregon), La “scuola bolognese” e il musicista francescano Ferdinando Antonio Lazzari.
  • Alan Maddox (University of Sydney), The ‘storm’ topos in two solo bass motets at the Pontifiica Biblioteca Antoniana.
  • Daniele Gambino (Parma), Il trattato teorico-pratico di Francesco Antonio Calegari ovvero l’Ampla dimostrazione degli armoniali musicali tuoni.
  • Stewart Carter (Wake Forest University), Giuseppe Tartini and the Music of Nature.
  • Lucija Konfic (Department for the History of Croatian Music, Zagreb), Francescantonio Vallotti's theoretical system as reflected in Giuseppe Michele Stratico's theoretical writings on music.

Conclusione dei lavori

Comitato coordinatore: Maurizio Padoan (A.M.I.S. Como - Università Cattolica di Milano); Luciano Bertazzo (CSA – Centro Studi Antoniani, Padova); Ludovico Bertazzo (Corpus Musicum Franciscanum, Padova); Mariateresa Dellaborra (SIdM - Società Italiana di Musicologia), Andrea Luppi (A.M.I.S. Como); Alberto Colzani (A.M.I.S. Como); Licia Mari (Università Cattolica di Brescia)

 

Informazioni
CSA – CENTRO STUDI ANTONIANI
Basilica del Santo  Piazza del Santo, 11  35123 Padova
Tel. +39 049 8603234
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.centrostudiantoniani.it

A.M.I.S. - COMO, ANTIQVAE MVSICAE ITALICAE STUDIOSI
Tel. e fax 031.572872
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Società Italiana di Musicologia

Sede legale: c/o Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Largo Luciano Berio 3 - 00196 Roma
codice fiscale: 80098490370

Recapito postale: Casella Postale 318 Ag. Roma Acilia via Saponara 00125 Roma
cell.: 338 1957796
e-mail: segreteria@sidm.it
posta certificata: sidm@pec.it

altri contatti / mappa del sito / cookie policy