Vuoi ricevere le riviste?

Strumenti della ricerca musicale

E. Biggi Parodi, Catalogo tematico delle composizioni teatrali di Antonio Salieri

Inserito in Strumenti della ricerca musicale

(Strumenti della ricerca musicale, 8)

Il fiorire degli studi sull'opera teatrale di Antonio Salieri (si vedano i recenti esiti delle ricerche di Rudolph Angemüller e John Rice) ha messo in luce la complessità dello stato delle fonti musicali saleriane. L'opera teatrale di Salieri è infatti pervenuta tramite numerosi testimoni sparsi nelle biblioteche del mondo: in partiture autografe, in copie manoscritte, in pregevoli edizioni, in numerosissime arie staccate a volte di mano dell'autore, altre di mani ignote, altre ancora edite, in riduzione per voci e pianoforte. A rendere più complesso un quadro già ricchissimo di dati difficilmente relazionabili, sta il fatto che frequentemente lo stesso musicista, a distanza di anni, interveniva sugli autografi con correzioni, tagli e sostituzioni, tanto che, come è stato notato dagli studiosi dell'opera saleriana, in molti casi è impossibile stabilire «lo stato delle opere così come furono rappresentate per la prima volta». Se il contributo della ricerca di Rudolph Angermüller, recentemente confluito nell'opera Antonio Salieri. Dokumente seines Lebens, risulta a tutt'oggi fondamentale al reperimento di fonti musicali, documentarie e di informazioni di varia natura sulla vita e l'opera di Salieri, altri eventi storici, quali ad esempio la facilitazione all'accesso delle biblioteche dell'Europa dell'Est avvenuta in questi ultimi anni e il conseguente reperimento di ulteriori fonti, hanno reso necessaria la realizzazione di un catalogo che mettesse ordine in questo immenso e complesso corpus documentario. A questo lavoro, oggi in fase di arrivo, si è dedicata per anni Elena Biggi.

In ogni scheda del catalogo, relativa ad una singola opera, figurano: la descrizione della partitura autografa con gli incipit tematici dei pezzi chiusi, l'elenco dei testimoni manoscritti e a stampa nonché l'elenco dei libretti, con relative localizzazioni.
Il lavoro di riordino ha portato anche all'identificazione delle arie staccate e di vario materiale difficilmente collocabile e, talvolta all'identificazione delle differenti edizioni dell'opera avvenute nel tempo, tramite l'indagine e il confronto delle lezioni presenti nei libretti. Come si leggerà nella prefazione, il catalogo vuole costituire «una prima base di partenza per rendere possibile agli studiosi, ma soprattutto ai musicisti, di conoscere, scegliere e reperire la produzione per il teatro musicale di Antonio Salieri».

Società Italiana di Musicologia

Sede legale: c/o Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Largo Luciano Berio 3 - 00196 Roma
codice fiscale: 80098490370

Recapito postale: Casella Postale 318 Ag. Roma Acilia via Saponara 00125 Roma
cell.: 338 1957796
e-mail: segreteria@sidm.it
posta certificata: sidm@pec.it

altri contatti / mappa del sito / cookie policy