copertina Le Ballate di Fryderyk ChopinMarino Pessina
Le Ballate di Fryderyk Chopin

Lucca, LIM, 2007 

(Repertori musicali, 2)

Il volume porta un notevole contributo di informazione e di riflessione su un argomento certo non privo di bibliografia, anche recente. Questa possibile difficoltà è affrontata di petto dall'autore, il quale argomenta le sue personali opinioni sui problemi analitici e interpretativi posti da questi brani pianistici, derivandole dalla discussione e dal confronto con la più accreditata letteratura sull'argomento.

 

Acquista il volume (sito LIM)


Sommario

Parte prima – il contesto
Prefazione di Guido Salvetti

1. Concerti e virtuosi (Il mondo concertistico; La struttura e i generi)
2. Parigi e Chopin (La Parigi di Chopin; Chopin e l'insegnamento; Chopin e i concerti) 
3. Gli anni delle Ballate (1835-1836: l'affermazione [Ballata n. 1]); I primi anni con George Sand [Ballata n. 2]); 1841-1842: la consacrazione [Ballate n. 3 e n. 4])
4. Il pianoforte di Chopin

Parte seconda – il testo musicale

5. Il problema delle fonti chopiniane
6. Collezioni ed edizioni
7. Ballata n. 1 in sol minore op. 23
8. Ballata n. 2 in fa maggiore op. 38
9. Ballata n. 3 in la bemolle maggiore op. 47
10. Ballata n. 4 in fa minore op. 52
11. La ballata come genere (La ballata; Il principio narrativo; Un nuovo genere?)

Parte terza – l'interpretazione

12. Il pianoforte: primum e medium del pensiero musicale di Chopin (Il cantabile e la costruzione melodica; Il rubato; La centralità del timbro e il pedale; La dimensione contrappuntistica);
13. Critica e ricezione;
14. Interpretazioni e confronti

  • Confronto n. 1: Pachmann, Paderewski e Rachmaninov nella Ballata n. 3 op. 47
  • Confronto n. 2: Friedman e Cortot nella Ballata n. 4 op. 52
  • Confronto n. 3: Arrau, Horowitz e Barere nella Ballata n. 1 op. 23
  • Confronto n. 4: Gilels, Perlemuter e Michelangeli nella Ballata n. 1 op. 23
  • Confronto n. 5: François, Moravec e Cziffra nella Ballata n. 4 op. 52
  • Confronto n. 6: Rubinstein, Richter e Ashkenazy nella Ballata n. 2 op. 38
  • Confronto n. 7: Zimerman, Indijc e Pollini nelle Ballate n. 2 op. 38 e n. 3 op. 47


Il volume si completa con Nota bibliografica e Indice dei nomi.

© 2020 Società Italiana di Musicologia. All Rights Reserved. Template designed by JoomShaper