copertina Le sonate di Claude Debussy. Contesto, testo, interpretazioneAlfonso Alberti
Le sonate di Claude Debussy. Contesto, testo, interpretazione

Lucca, LIM, 2008

(Repertori musicali, 3)

Oggetto della trattazione sono le sonate di Claude Debussy: la Sonata per violoncello e pianoforte, la Sonata per flauto, viola e arpa, la Sonata per violino. Il volume di Alberti porta un originale contributo a un ambito di studio bisognoso ancora di approfondimenti, sia dal punto di vista storico, sia dal punto di vista del reperimento degli strumenti pertinenti per una corretta comprensione stilistica. L'attenta disamina di queste opere dell'ultimo Debussy diventa anche occasione per una riflessione sulla poetica da cui esse discendono; una poetica ormai recisamente lontana, se non rovesciata, rispetto alla cultura simbolista di fine Ottocento.

 

Acquista il volume (sito LIM)


Sommario

Nota introduttiva di Guido Salvetti

I - Contesto

1. La guerra
2. Idee per una musica francese
3. Debussy e il violoncello 
4. La prima Sonata
5. Flauto, viola e arpa 
6. La seconda Sonata 
7. Debussy e il violino 
8. Gli ultimi anni e la terza Sonata

II – Testo
1. Premessa all'analisi 
2. Tempo e forma (I)
3. Tempo e forma (II)
4. Ciclicità, punti culminanti, chiuse (I) 
5. Ciclicità, punti culminanti, chiuse (II) 
6. Armonia (I)
7. Armonia (II)
8. Elaborazione motivica
9. Suono

III – Interpretazione.

1. Premessa all'analisi delle interpretazioni
2. Incisioni della Sonata per violoncello
3. Incisioni della Sonata per flauto, viola e arpa
4. Incisioni della Sonata per violino

Nota bibliografica

Indice dei nomi

© 2020 Società Italiana di Musicologia. All Rights Reserved. Template designed by JoomShaper