Vuoi ricevere le riviste?

Sito in fase di ristrutturazione

Il sito è in fase di ristrutturazione, ci scusiamo per eventuali disagi. Per tenervi aggiornati potete seguirci sui nostri canali social

Notizie SIdM

XXVI Convegno Annuale della SIdM Matera, Conservatorio di musica “Egidio Romualdo Duni” - Università della Basilicata 18-20 ottobre 2019

Inserito in Notizie SIdM

CALL FOR PAPERS
Il ventiseiesimo Convegno Annuale della SIdM si svolgerà quest’anno a Matera, Capitale europea della cultura 2019, in collaborazione con il Conservatorio di musica “Egidio Romualdo Duni” e con l’Università della Basilicata, dal 18 al 20 ottobre 2019. Durante il convegno avrà luogo l’assemblea annuale dei soci.
Si invitano gli studiosi interessati a presentare proposte di relazione che potranno riguardare qualsiasi argomento di ricerca.
L’abstract dovrà recare il titolo della relazione proposta e un testo della lunghezza massima di 30 righe, che indichi l’argomento della ricerca svolta, lo stato attuale delle conoscenze sull’argomento, i contenuti principali della comunicazione e gli obiettivi della ricerca, gli apporti del proprio contributo rispetto allo stato attuale delle conoscenze.
Oltre a ciò, lo studioso dovrà allegare un breve curriculum (max 15 righe) e indicare le eventuali attrezzature tecniche richieste per la sua presentazione. Alla proposta devono essere acclusi il nominativo, l’indirizzo, un recapito telefonico e un indirizzo e-mail di riferimento.
Non è possibile inviare più di un abstract.
La relazione dovrà avere una durata massima di 20 minuti corrispondenti a un testo di 8 cartelle per un totale di 16.000 caratteri). Saranno prioritariamente prese in considerazione le proposte di studiosi che non abbiano partecipato al convegno SIdM precedente. L’abstract va inviato via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Gli abstracts dovranno pervenire entro il 15 giugno 2019. L’accettazione verrà comunicata entro il 10 luglio. Per ulteriori informazioni, si veda il sito www.sidm.it, oppure si contatti la segreteria via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o per telefono al numero 338-1957796 (da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle ore 13).

SOCIETÀ ITALIANA DI MUSICOLOGIA. 26th ANNUAL CONFERENCE Matera, Conservatorio di musica “Egidio Romualdo Duni” – Università della Basilicata 18-20 October 2019

CALL FOR PAPERS
The 26th Annual Conference of the Società Italiana di Musicologia (SIdM) will take place in Matera, European Capital of Culture 2019, in collaboration with the Conservatory of Music “Egidio Romualdo Duni”and the Basilicata University from 18 to 20 October 2019. The annual member’s meeting will take place during the conference.
Scholars from all over the world are invited to submit their paper proposals. Every topic in the field of musicological studies is welcomed.
The abstract (no more than 30 lines) should indicate the title of the proposed paper, the state of the art for in the chosen research field, an outline of the project and its specific contribution to the current knowledge.
Along with the text please send also a short CV (max 15 lines) and indicate the A/V equipment required. Please provide your full name, address, phone number, fax number and e-mail address.
Scholars are not allowed to send more than one abstract.
The paper shall not exceed 20 minutes in duration (corresponding to an 8-page text containing to a maximum of 16000 characters). Preference will be given to the proposals of scholars who did not take part in the previous SIdM conference. Please send the proposals to the e-mail address Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
All proposal must be received no later than 15th June 2019. Acceptance of papers will be notified by 10th July 2019. For further information about the conference please visit the web site: http://www.sidm.it.

Mozione congiunta L 1553

Inserito in Notizie SIdM

Proposta di Legge C. 1553 “Delega al Governo per l’introduzione dell’insegnamento della Storia della musica nella scuola secondaria di secondo grado e disposizioni concernenti l’insegnamento della musica nella scuola secondaria di primo grado”

L’Associazione fra Docenti Universitari Italiani di Musica (ADUIM), che ha lo scopo di promuovere lo sviluppo delle discipline musicali nell’ambito dell’Università italiana in rapporto alle esigenze della collettività,

l’Istituto Italiano per la Storia della Musica, fondazione che promuove progetti di ricerca, edizioni critiche e pubblicazione di studi e documenti storico-musicali per la valorizzazione di musiche di rilevante interesse storico-artistico particolarmente di compositori italiani,

l’Associazione culturale «Il Saggiatore musicale», libera istituzione culturale che persegue finalità di solidarietà sociale mediante la promozione di iniziative culturali, editoriali, didattiche e formative nel campo della musicologia, unitamente al SagGEM - Gruppo per l'Educazione musicale, che coltiva la ricerca in àmbito pedagogico e didattico-musicale al fine di tenere costantemente aggiornato il modello dell’Educazione musicale,

la Società Italiana di Musicologia (SIdM), associazione che ha lo scopo di valorizzare in Italia gli studi di musicologia e di stimolare le attività che favoriscono lo sviluppo e la diffusione della cultura musicale,

preso atto che:

  • il 30 gennaio 2019 è stata presentata alla Camera dei Deputati la proposta di Legge C. 1553 “Delega al Governo per l’introduzione dell’insegnamento della Storia della musica nella scuola secondaria di secondo grado e disposizioni concernenti l’insegnamento della musica nella scuola secondaria di primo grado”, a firma dei deputati on. Nitti, Carbonaro, Azzolina, Bella, Casa, Galizia, Iovino, Lattanzio, Melicchio, Russo, Testamento, Torto, Villani;
  • la proposta intende introdurre l’insegnamento curricolare della Storia della musica nei licei artistici, nel secondo biennio e nel quinto anno dei licei classici, scientifici, linguistici e delle scienze umane, degli istituti tecnici a indirizzo turistico e degli istituti professionali a indirizzo grafico multimediale, ed estenderlo gradualmente – dopo un congruo periodo di sperimentazione – ad altre istituzioni scolastiche;
  • la proposta prevede, per l’accesso al suddetto insegnamento, il superamento di specifiche procedu- re concorsuali abilitanti, subordinate al possesso di titoli specifici rilasciati dalle Università e dalle istituzioni di Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica;
  • il progetto propone altresì la modifica degli obiettivi specifici di apprendimento della disciplina musicale attualmente previsti dalle indicazioni nazionali per il curricolo della scuola secondaria di primo grado, allo scopo di aggiornarne l’approccio didattico;

auspicano

che le discipline storico-musicali diventino materia formativa nella scuola secondaria italiana, nella consapevolezza che la conoscenza della storia della musica, anche attraverso specifici percorsi di ascolto guidato, rappresenti un elemento di insostituibile valore sociale e formativo per la comprensione di tutti i fenomeni artistici e delle specificità della cultura italiana, nonché una componente strategica dell’educazione alla cittadinanza e dello sviluppo culturale del Paese;

richiamano l’attenzione

del Parlamento, del Governo, delle Istituzioni e dei Cittadini sull’importanza della proposta di legge presentata, auspicano che possa essere sottoposta in tempi rapidi all’attenzione e all’esame degli organi parlamentari, e la sua discussione calendarizzata nel programma dei lavori assembleari.

Società Italiana di Musicologia

codice fiscale: 80098490370

Recapito postale: Casella Postale 318 Ag. Roma Acilia via Saponara 00125 Roma
cell.: 338 1957796
e-mail: segreteria@sidm.it
posta certificata: sidm@pec.it

altri contatti / mappa del sito