Vuoi ricevere le riviste?

Repertori musicali

copertina Repertori musicaliRepertori musicali.
Storia, analisi, interpretazione

a cura della SIdM
in collaborazione con il GATM
(Gruppo Analisi Teoria Musicale)

Comitato editoriale: Francesco 
Passadore, Guido Salvetti, Mario Baroni,
Rossana Dalmonte, Andrea Estero

Lim - Libreria musicale italiana
via di Arsina, 296 F - 55100 Lucca
tel. 0583394464 - fax 0583394469
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per gli sconti riservati ai soci
si veda la pagina Servizi e agevolazioni per i Soci.
Si ricorda che per questa collana lo sconto
riservato ai Soci SIdM è aumentato dal 20 al 30%.

La collana si propone di prendere in esame composizioni appartenenti ai repertori più noti ed eseguiti. Le singole composizioni vengono inserite nel loro specifico contesto storico, con un'approfondita indagine sulla loro genesi e sulla loro fortuna. Il testo musicale viene inoltre discusso dal punto di vista della pluralità delle fonti manoscritte e a stampa, ed esaminato con l'analisi delle sue strutture compositive. Particolarmente innovativa ed estesa è la parte dedicata ai problemi dell'esecuzione, con l'esame delle diverse prospettive interpretative.
La collana intende contribuire a creare le condizioni di un rapporto organico tra gli studi storici e analitici, da un lato, e l'esperienza musicale dell'esecuzione e dell'ascolto, dall'altro. Essa scommette quindi sulla crescita di quegli ascoltatori per i quali l'esperienza musicale si fonda su motivazioni culturali profonde. Storia, testo musicale e problemi dell'interpretazione potranno diventare, per loro, come altrettante porte per entrare nel magnifico regno della musica d'arte.
Le presentazioni si sono svolte finora nei Conservatori di Genova, Milano, Monopoli, Perugia e Vicenza, e all'Accademia di Santa Cecilia di Roma.

Sommari

  1. Guido Salvetti, Le Sonate per pianoforte e violoncello di Johannes Brahms. Contesto, testo, interpretazione. 2005. Sommario. Presentazione LIM.
  2. Marino Pessina, Le ballate per pianoforte di Fryderyk Chopin, 2007. Sommario.
  3. Alfonso Alberti, Le sonate di Claude Debussy. Contesto, testo, interpretazione. 2008. Sommario.
  4. Maria Grazia Sità - Corrado Vitale, I Quartetti di Béla Bartók. 2012. Sommario.
  5. Marco Moiraghi - Enrico Baiano, Le Sonate di Domenico Scarlatti. 2014. Sommario.
  6. Luca Ciammarughi, Le ultime Sonate per pianoforte di Franz Schubert. 2017. Sommario.
  7. Le sonate per pianoforte di Beethoven, 5 voll. a cura di Giorgio Sanguinetti, Leonardo Miucci, Francesco Scarpellini, Federica Rovelli, Guido Salvetti. In lavorazione.

Maria Grazia Sità - Corrado Vitale, I Quartetti di Béla Bartók

Inserito in Repertori musicali

(Repertori musicali, 4)

Sommario

Parte prima - il contesto

  • Due opere vicine e ben distinte: il Terzo e Quarto quartetto (bb 93, Sz 85 e bb 95, Sz 91).
  • Quartetto n. 1 op. 7 bb 52 (Sz 40). Le circostanze biografiche e i contenuti affettivi.
  • Introduzione. Bartók e il genere del quartetto.
  • Gli anni del Secondo quartetto op. 17 bb 75 (Sz 85).
  • Gli anni del Quinto e del Sesto quartetto (bb 100, Sz 102 e bb 119, Sz 114).

Parte seconda - il testo musicale

  • I manoscritti e le edizioni. Notizie sulla genesi.
  • Introduzione all’analisi.
  • Lettura dei singoli quartetti
  • Quartetto n. 1
  • Quartetto n. 2
  • Quartetto n. 3
  • Quartetto n. 4
  • Quartetto n. 5
  • Quartetto n. 6
  • Percorsi per l’analisi
  • L’influenza della musica foclorica
  • Strategie formali
  • Osservazioni sul ritmo
  • Suono, timbro, testura
  • Osservazioni sulle strutture e le relazioni tonali
  • Significati e topoi espressivi

Parte terza - l’interpretazione

  • Problemi testuali ed esecuzione
  • Tradizioni esecutive
  • Interpretazioni a confronto
  • Confronti sul Quartetto n.1 op. 7 bb 53
  • Confronti sul Quartetto n. 2 op. 17 bb 75
  • Confronti sul Quartetto n. 3 bb 93
  • Confronti sul Quartetto n. 4 bb 95
  • Confronti sul Quartetto n. 5 bb 110
  • Confronti sul Quartetto n. 6 bb 119
  • Appendice
  • Sul Primo quartetto
  • Sul Secondo quartetto
  • Sul Quarto quartetto
  • Sul Quinto quartetto

Marco Moiraghi - Enrico Baiano, Le sonate di Domenico Scarlatti. Contesto, testo, interpretazione

Inserito in Repertori musicali

(Repertori musicali, 5)

Sommario

Parte prima - il contesto

  • Cenni biografici; Un “contesto” per le Sonate scarlattiane?

Parte seconda - il testo

  • Premessa: le fonti e le relative problematiche;
  • La Sonata-Toccata;
  • La teatralità implicita nelle Sonate;
  • Il rapporto con il folklore andaluso;
  • “Mille diavoli alla tastiera”: il virtuosismo scarlattiano;
  • Sonata come grande affresco;
  • Quali testi per le Sonate?
  • Le Sonate “a due” o “a tre” e le musiche non sonatistiche
  • Forma e funzioni formali.

Parte terza - l'interpretazione

  • Questioni di stile e di interpretazione;
  • Gli strumenti delle Sonate;
  • La Sonata K9 al pianoforte, da Rachmaninov a Barenboim;
  • L’interpretazione del contrappunto;
  • Scelte strumentali e aspetti strutturali
  • Il tempo e l’idea della forma in alcune interpretazioni della Sonata K 175
  • Abbellimenti e improvvisazioni: alcuni casi esemplari

Bibliografia

Luca Ciammarughi, Le ultime Sonate per pianoforte di Franz Schubert

Inserito in Repertori musicali

(Repertori musicali, 6)

Sommario

Prefazione di Guido Salvetti

Introduzione dell'autore

Cap. 1 L'ultimo Schubert: aspetti biografici e poetica
- Un miracolo?
- La vita di Schubert nel 1828: un anno di progetti e speranze
- Mozart e Schubert, vite parallele
- L'eredità beethoveniana
- La Vienna della Restaurazione: un regime oscurantista
- La Vienna musicale degli anni venti: il rimpianto di un'età aurea
- Schubert, Classico o romantico?
- Schubert e il Doppio

Cap. 2 Le Sonate per pianoforte: una panoramica
- Le tre fasi
- La sonata schubertiana fra tradizione e innovazione
- La sonata-spazio come alternativa alla sonata-dramma

Cap. 3 Il trittico delle ultime Sonate
- Una prospettiva simbolica
- Il metodo di lavoro di Schubert: dagli abbozzi alla versione definitiva
- La Sonata D 958
- La Sonata D 959
- La Sonata D 960

Cap. 4 Interpretazione
- I pionieri: Artur Schnabel e Eduard Erdmann
- L'emancipazione da un approccio beethoveniano
- Kempff, lirismo e filosofia
- Il misticismo russo: Sviatoslav Richter e Lazar Berman
- Belcanto e mediterraneità, da Rubinstein a Fiorentino
- La scuola pianistica viennese e l'approccio filologico
- Alfred Brendel
- Radu Lupu, coincidentia oppositorum
- Depressione o Wehmut?
- Creare o appianare contrasti: due incisioni a confronto (Richter e Schiff)
- La D 960 come sonata "da concerto" (da Horowitz a Zimerman)
- Fuori dalle grandi sale: ritrovare l'intimismo originario
- Il panorama attuale

Società Italiana di Musicologia

Sede legale: c/o Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Largo Luciano Berio 3 - 00196 Roma
codice fiscale: 80098490370

Recapito postale: Casella Postale 318 Ag. Roma Acilia via Saponara 00125 Roma
cell.: 338 1957796
e-mail: segreteria@sidm.it
posta certificata: sidm@pec.it

altri contatti / mappa del sito / cookie policy