Vuoi ricevere le riviste?

Collane di testi

Nuovi studi corelliani

Inserito in Quaderni della Rivista Italiana di Musicologia

Atti del II Congresso internazionale, Fusignano, 5/8-9-1974, a cura di G. Giachin

(Quaderni della Rivista Italiana di Musicologia, 4) 

Sommario

  • Comitati: promotore e organizzatore
  • Programma del congresso
  • Partecipanti al congresso
  • Premessa della curatrice
  • Saluto del Sindaco di Fusignano, A. Argelli
  • Saluto del Vicepresidente della Società Internazionale di Musicologia, L. Finscher
  • Discorso d'apertura del Presidente della Società Italiana di Musicologia, A. Basso
  • H. J. Marx, Probleme der Corelli-Ikonographie
    • Discussione
  • L. Finscher, Corelli als Klassiker der Triosonate
    • Discussione

Tavola rotonda su problemi di prassi esecutiva

  • G. Pestelli, Corelli e il suo influsso sulla musica per cembalo del suo tempo
    • Discussione
  • C. Gianturco, Corelli e Stradella
    • Discussione
  • G. Morhce, Corelli und Lully
    • Discussione
  • D. Arnold, The Corellian cult in England
    • Discussione
  • A. Cavicchi, Aspetti didattici ed elementi di prassi esecutiva nell'opera di Corelli
    • Discussione
  • O. Mischiati, Una memoria sepolcrale di Filippo Juvarra per Arcangelo Corelli
    • Discussione
  • Indice dei nomi

L'Ariosto, la musica, i musicisti Quattro studi e sette madrigali ariosteschi

Inserito in Quaderni della Rivista Italiana di Musicologia

a cura di M. A. Balsano

(Quaderni della Rivista Italiana di Musicologia, 5) 

Sommario

  • Premessa di Lorenzo Bianconi
  • Lewis Lockwood, Musicisti a Ferrara all'epoca dell'Ariosto
  • James Haar, Arie per cantar stanze ariostesche
  • Maria Antonella Balsano - James Haar, L'Ariosto in musica
  • Maria Antonella Balsano, I madrigali di Ludovico Ariosto messi in musica a tre, quattro, cinque e sei voci
    • Alfonso Della Viola, «Oh se quant'è l'ardore»
    • Hoste da Reggio, «Per gran vento che spire»
    • Francesco Della Viola, «Oh se quanto è l'ardore»
    • Pietro Antonio Spalenza, «Se mai cortese fosti»
    • Claudio Merulo, «Oh se quanto l'ardore»
    • Girolamo Belli, «La bella donna mia»
    • Guglielmo Blotagrio, «Amor, io non potrei»

Francesco Gasparini (1661-1727)

Inserito in Quaderni della Rivista Italiana di Musicologia

Atti del I Convegno internazionale Camaiore, 29-9/1-10-1978, a cura di F. Della Seta e F. Piperno

(Quaderni della Rivista Italiana di Musicologia, 6)

Sommario

  • Partecipanti al convegno
  • Programma del convegno
  • Premessa dei curatori
  • Fabio Pezzini, Sindaco di Camaiore: Discorso di apertura
  • Alberto Basso, Presidente della Società Italiana di Musicologia: Saluto ai convegnisti
  • Angelo Bevilacqua, Introduzione ai lavori e presentazione del catalogo delle opere di Francesco Gasparini
  • Renzo Giorgetti, I Gasparini di Camaiore
  • Rossana Dalmonte, Gli altri Gasparini
  • Elvidio Surian, L'esordio teatrale del giovane Gasparini: alcune considerazioni sull'apprendimento e tirocinio musicale nel Seicento
  • Gino Arrighi, Noterelle gaspariniane. (Il quesito del codicetto lucchese)
  • Leopold M. Kantner, Le opere di Francesco Gasparini a Vienna
  • Michael F. Robinson, I Duetti e Madrigali di Francesco Gasparini nel manoscritto British Library Egerton 2486
  • Reinhard Strohm, Francesco Gasparini, le sue opere tarde e Georg Friedrich Händel
  • Giancarlo Rostirolla, Il periodo veneziano di Francesco Gasparini (con particolare riguardo alla sua attività presso l'Ospedale della Pietà)
  • Wolfgang Witzenmann, Credo in unum Deum: un confronto tra interpretazioni di Gasparini e di Vivaldi
  • Luigi Ferdinando Tagliavini, L'Armonico pratico al cimbalo. Lettura critica
  • Siegmund Levarie, Composizioni per clavicembalo o organo di Francesco Gasparini
  • Pierluigi Petrobelli, Caricature gaspariniane
  • Lowell Lindgren, Le opere drammatiche «romane» di Francesco Gasparini (1689-1699)
  • Lino Bianchi, Gasparini all'oratorio del Crocifisso e le gare su Giuditta
  • Franco Piperno, Francesco Gasparini «virtuoso dell'eccellentissimo sig. principe Ruspoli»: contributo alla biografia gaspariniana (1716-1718)
  • Fabrizio Della Seta, Francesco Gasparini, virtuoso del principe Borghese?
  • Mercedes Viale Ferrero, Scene di Filippo Juvarra per il Lucio Papirio di Francesco Gasparini (Roma, teatro Capranica, 1713-1714)
  • Emilia Zanetti, La presenza di Francesco Gasparini in Roma. Gli ultimi anni 1716-1727 (cronologia e documenti)
  • Indici

Società Italiana di Musicologia

Sede legale: c/o Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Largo Luciano Berio 3 - 00196 Roma
codice fiscale: 80098490370

Recapito postale: Casella Postale 318 Ag. Roma Acilia via Saponara 00125 Roma
cell.: 338 1957796
e-mail: segreteria@sidm.it
posta certificata: sidm@pec.it

altri contatti / mappa del sito / cookie policy