Vuoi ricevere le riviste?

Rivista Italiana di Musicologia

La «Rivista Italiana di Musicologia» è riservata ai soci SIdM. Non sei ancora socio? Leggi come Associarsi.

 

Ai Soci SIdM è riservata anche la consultazione gratuita della «Rivista Italiana di Musicologia» on-line e di «Fonti Musicali Italiane» on-line. I Soci vengono informati su ogni aspetto della vita culturale, organizzativa e finanziaria della società attraverso il sito (Notizie SIdM) e l'invio periodico di newsletter. I Soci inoltre possono consultare il database Clori – Archivio della Cantata Italiana, la pagina dei links di interesse musicale e musicologico e quella dei calls for papers internazionali, ricevono il Bollettino informativo e usufruiscono di numerosi Servizi e agevolazioni.

 

copertina Rivista Italiana di Musicologia


edita da Società Italiana di Musicologia

Redazione RIdM c/o SIdM
Casella Postale 318 Ag. Roma Acilia via Saponara
I - 00125 Roma



 

 

 

A partire dal numero 52/2017 la Rivista Italiana di Musicologia è edita da Società Italiana di Musicologia. Si invitano coloro che avevano sottoscritto un abbonamento con Olschki e che desiderano continuare a ricevere la rivista a rivolgersi direttamente alla SIdM, versando la quota annuale di associazione (leggi come Associarsi).

In concomitanza con l'uscita del volume 50/2015 della Rivista Italiana di Musicologia, la SIdM è lieta di annunciare che l'ANVUR ha promosso la Rivista alla classe A nella classificazione delle riviste scientifiche.

Rivista Italiana di Musicologia, XXXV (2000)

Inserito in Rivista Italiana di Musicologia

Le discipline musicologiche: prospettive di fine secolo - The musicological disciplines: end-of-century prospects

Volume realizzato in collaborazione con il Progetto «Musica nel '900 italiano»

I nove ampi saggi di cui è composto il volume - in italiano e in traduzione inglese - toccano i problemi più urgenti della musicologia del Novecento e vogliono indicare al lettore i suoi più importanti risultati. Il cammino percorso nel secolo appena trascorso è stato lungo e complesso e guardandosi alle spalle ci si accorge che oggi ritroviamo la musicologia molto più ricca, più multiforme, forse più contaminata da altre discipline, da altre prospettive, da altri studi rispetto all'inizio del secolo: la musica non può che uscirne più ricca, più densa, più inserita nel contesto della storia e delle esperienze umane. Il volume pertanto rispecchia per quanto possibile questo allargamento di orizzonti che si è verificato non solo in Italia ma anche all'estero e nel mondo anglosassone.

Rivista Italiana di Musicologia, XXXIV (1999)

Inserito in Rivista Italiana di Musicologia

Sommario

Saggi

  • Annarita Addessi, Le "influenze stilistiche" di Claude Debussy su Manuel de Falla (p. 91). Abstract.
  • Mariateresa Dellaborra, La musica sacra del XVIII secolo in area milanese. Aspetti e stili (p. 67). Abstract.
  • Claudio Gallico, Oda è canto. Livelli musicali di Umanesimo (p. 207). Abstract.
  • Don Harrán, Domenico Galli e gli 'eroici' esordi della musica per violoncello solo (p. 231). Abstract.
  • Andrea Luppi, La cuna del Redentore a Wolfenbüttel (1685) e i tentativi di conciliazione religiosa in Germania (p. 47). Abstract.
  • Alessandra Montali, Riflessione concettuale e percorso letterario in Giacinto Scelsi (p. 347). Abstract.
  • Nicola Verzina, Tecnica della mutazione e tecnica seriale in Vier Briefe (1953) di Bruno Maderna (p. 309). Abstract.
  • Agostino Ziino – Francesco Zimei, Quattro frammenti inediti del disperso laudario di Pacino di Bonaguida (p. 3). Abstract. 

Rivista Italiana di Musicologia, XXXIII (1998)

Inserito in Rivista Italiana di Musicologia

Sommario

Saggi

  • Silvia Casolari, Allegorie nella Rappresentatione di Anima et di Corpo (1600): testo e immagine (p. 7). Abstract.
  • A. Collisani, Umorismo di Rossini (p. 301). Abstract.
  • Marta Columbro - Eloisa Intini, Congregazioni e corporazioni di musici a Napoli tra Sei e Settecento (p. 41). Abstract.
  • Marcello Conati, Maria Antonietta ovvero L'Austriaca. Un soggetto abbandonato da Puccini (p. 89). Abstract.
  • Francesco Cotticelli, La fine della fascinazione. Il teatro di San Bartolomeo durante il viceregno austriaco (p. 77). Abstract.
  • Pier Giuseppe Gillio, L'accento fisso in quarta sede del settenario lirico. Relazioni tra versificazione e ritmo musicale nel melodramma italiano, tra fine '600 e metà '800 (p. 267). Abstract.
  • Giuseppina Mascari, Da Lidia di Brabante a Niccolò de' Lapi. Le vicende di un'opera di Giovanni Pacini (p. 351). Abstract.
  • Raffaele Mellace, Nel laboratorio di Da Ponte: Così fan tutte, Le nozze di Figaro e la librettistica coeva (p. 279). Abstract.
  • Vincent Panetta, Le toccate per strumento a tastiera di Andrea Gabrieli: un riesame (p. 235). Abstract.

Società Italiana di Musicologia

Sede legale: c/o Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Largo Luciano Berio 3 - 00196 Roma
codice fiscale: 80098490370

Recapito postale: Casella Postale 318 Ag. Roma Acilia via Saponara 00125 Roma
cell.: 338 1957796
e-mail: segreteria@sidm.it
posta certificata: sidm@pec.it

altri contatti / mappa del sito